it.obsculta-music.at
Informazione

Come prendersi cura delle piante di rafano

Come prendersi cura delle piante di rafano


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Per i dettagli sulla coltivazione di molti altri ortaggi e frutta, visita la nostra pagina di raccolta Coltivare in uno sguardo. Resistente al freddo, una coltura perenne e facile da coltivare al sole o all'ombra parziale, il rafano Armoracia rusticana si trova rapidamente a suo agio nei giardini. Le radici di rafano vengono raccolte in autunno, inverno o primavera, quindi sbucciate e macinate prima di essere gustate come condimento pepato. Coltivare il rafano è facile nelle zone da 4 a 7, dove le piante di rafano stabilizzate richiedono poche cure.

Contenuto:
  • Come piantare e coltivare il rafano
  • Pianta di rafano
  • La gioia di coltivare il rafano (è fantastico con quasi tutto!)
  • Tutto sulla coltivazione del rafano
  • Aggiungi un po' di spezie alla tua vita: coltiva il tuo rafano
  • Come gestire il rafano
  • Come raccogliere e preparare il rafano
  • Istruzioni per la coltivazione e la cura del rafano
GUARDA IL VIDEO CORRELATO: Raccolta del rafano per la prima volta dopo 140 giorni di coltivazione! Come abbiamo fatto?

Come piantare e coltivare il rafano

Visualizza come pdf. Il rafano è un ortaggio perenne resistente che viene coltivato per il suo fitto fittone da giallastro a bianco. Viene coltivato da talee di corone o radici piantate all'inizio della primavera. Il rafano cresce ovunque, ma le radici sono più grandi, più saporite e meno ramificate se trattate e coltivate adeguatamente. La Maliner Kren è una varietà tedesca che ha la crescita più vigorosa e le radici più grandi.

New Bohemian è una varietà che può non avere la qualità delle radici e la resa di altre varietà, ma è resistente alla ruggine bianca e al mosaico. Variegata è una cultivar meno invasiva, ha foglie color crema e tollera l'ombra parziale. Pochissimi garden center conservano radici di rafano, quindi cercale online o fatti tagliare le radici da un amico coltivatore. Il rafano cresce in tutti i tipi di terreno a condizione che siano ben drenati, ricchi di sostanza organica e fertili.

Il pH consigliato è 6. Prima di piantare, determinare il fabbisogno di fertilizzante con un test del terreno e quindi seguire le raccomandazioni fornite con il rapporto di prova. Se le applicazioni di fertilizzante sono giustificate, lavora il fertilizzante nei primi 6 pollici di terreno.

Se concimi con il compost, non applicare più di 1 pollice di materia organica ben compostata per piede quadrato di area del giardino. Il rafano richiede anche un autunno abbastanza freddo, quando si sviluppano le dimensioni della radice e i sapori. Durante la stagione di crescita, rimuovere le foglie inferiori che diventano marroni. Il rafano viene propagato da talee di corona o radice. Per le aree con stagioni di crescita brevi, utilizzare il metodo della corona. Scava una pianta e dividi la radice in quattro pezzi uguali contenenti foglie e tessuto radicale.

Lascia che le ferite guariscano per diversi giorni prima di piantare con un angolo di gradi, con la corona posizionata da uno a due pollici sotto la superficie del terreno.

Le talee di radice sono pezzi di radice delle dimensioni di una matita raccolti da radici più grandi. Taglia l'estremità vicino al quadrato della radice principale e l'altra estremità ad angolo. Pianta l'estremità quadrata della radice più in alto dell'estremità angolata.

Pianta questi pezzi di radice a pochi centimetri di profondità e a un piede di distanza. Per evitare che il rafano si diffonda, alcuni giardinieri piantano le radici in vasi interrati o in tubi di plastica in PVC larghi 12 pollici e lunghi 24 pollici.

Il rafano è abbastanza resistente alla siccità, ma le radici diventano legnose e hanno un sapore debole se stressate troppo. Le radici diventano molto morbide e hanno un sapore forte se annaffiate troppo.

Innaffia il rafano una volta alla settimana pollici d'acqua in modo che penetri fino a una profondità di pollici. Oltre al fertilizzante e alla semina, applicare 1 cucchiaino di azoto per pianta 4 e 8 settimane dopo la semina. Troppo azoto causerà un'eccessiva crescita superiore e ramificazione delle radici.

Per produrre radici lisce e forti, alcuni giardinieri scavano intorno alla pianta dopo che la crescita ha iniziato a rimuovere tutti i germogli di foglie aggiuntivi tranne quello in alto. Dopo che le foglie raggiungono un'altezza di 1 piede, scaveranno anche intorno alla pianta per scoprire la parte superiore della radice e rimuovere con cura tutte le radici dei rami laterali più grandi. Queste procedure aiutano a garantire che la radice principale cresca vigorosamente. La zappatura tra piante di rafano è consigliata durante la crescita iniziale quando le piante sono piccole.

Quando matura, è difficile che le erbacce crescano vicino al rafano. Nelle regioni con giorni di stagione di crescita lunghi, il rafano può essere raccolto alla fine del primo anno. Il rafano viene raccolto in autunno e la radice viene conservata fino alla primavera successiva, quando le piante vengono ripiantate. È importante scavare tutte le radici durante la raccolta poiché le piccole radici del rafano possono diventare un'erbaccia nel giardino. La raccolta inizia dopo diverse gelate che aiutano a migliorare il sapore.

Scava la pianta, taglia le cime e le radici laterali e strofina la radice. Per il consumo immediato, grattugiate solo quanto ne utilizzerete in un mese e conservate in frigorifero. Le radici intatte manterranno il loro sapore fino a 3 mesi se conservate correttamente. Le radici di rafano devono essere conservate in sabbia umida o segatura in una cantina per radici buia, oppure possono essere messe in un sacchetto di plastica con sabbia umida e conservate in frigorifero.

Salva le radici laterali per piantare la prossima primavera. Il rafano produce da 3 a 7 libbre per metro quadrato di superficie coltivata. Una radice farà circa mezzo litro di salsa di rafano. Il rafano fornisce potassio, calcio, vitamina C, fosforo, ferro e vitamina B. Il rafano ha anche proprietà antibiotiche. Non nutrire gli animali con il rafano, gli oli volatili nella pianta causano un'infiammazione acuta dello stomaco e possono essere fatali. Daniel Drost specialista in verdure. Raccomandazioni sulla produzione e sulla varietà di mele per l'orto domestico dello Utah Questo bollettino presenta informazioni appropriate relative alla coltivazione di meli nel frutteto domestico.

Il successo dipende da diversi fattori chiave. Le albicocche Prunus armeniaca sono originarie della Cina, ma possono essere coltivate nella maggior parte del mondo occidentale, compreso gran parte dello Utah. Il carciofo preferisce una posizione soleggiata e terreni fertili e ben drenati.

Impara come coltivare il carciofo con successo e come evitare problemi con erbacce e parassiti. Questo articolo descrive il basilico nell'orto, le varietà, come coltivarlo, i problemi, la raccolta e la conservazione, la produttività, l'alimentazione e le domande frequenti. I siti della Utah State University utilizzano i cookie. Continuando a utilizzare questo sito accetti la nostra politica sulla privacy e sui cookie.

Concordo. Estensione cortile e giardino Aprire il menu principale. Chiudi Apri ricerca. Chiudi argomenti di giardinaggio. Chiudi Altri aiuti per il giardinaggio. Chiudi collegamenti rapidi. Rafano in giardino. Albicocche nel giardino di casa Albicocche Prunus armeniaca è originario della Cina, ma può essere coltivato nella maggior parte del mondo occidentale, inclusa gran parte dello Utah.

Carciofo in giardino Il carciofo preferisce una posizione soleggiata e terreni fertili e ben drenati. Il basilico nell'orto Questo articolo descrive il basilico nell'orto, le varietà, come coltivarlo, i problemi, la raccolta e la conservazione, la produttività, l'alimentazione e le domande frequenti.

Eventi Visualizza gli eventi vicino a te.


Pianta di rafano

La cosa bella del rafano: la potatura non è necessaria. Vuoi solo assicurarti di impedire ai polloni di competere con i tiri principali. Durante la stagione di crescita, una corona con più germogli si forma sopra il suolo, mentre la serie originale cresce di diametro con molte radici laterali che si formano nel sottosuolo. L'obiettivo è far crescere il set originale il più grande possibile. Sia la suzione che il sollevamento possono raggiungere questo obiettivo. NOTA: questa è la parte 8 di una serie di 11 articoli. Per uno sfondo completo su come coltivare piante di rafano, ti consigliamo di iniziare dall'inizio.

sarà tra le tue colture più facili da curare. Se vuoi che le tue piante di rafano siano al meglio.

La gioia di coltivare il rafano (è fantastico con quasi tutto!)

Può essere pacciamato e scavato per l'uso invernale ed è anche costretto al chiuso per produrre foglie gustose per le insalate invernali. In una breve stagione di crescita, la semina funziona meglio se l'intera radice con la corona attaccata può essere prelevata da un altro giardino in autunno o all'inizio della primavera. Ci sono un certo numero di raccolti di radici come il rafano che puoi scavare, trasferire in casa e forzare per verdure speziate di pieno inverno. L'attrezzatura di base necessaria per un giardino d'inverno al coperto è un contenitore di grandi dimensioni come un secchio della spazzatura o una vasca di plastica, un terriccio ben drenante e un annaffiatoio. I produttori di insalata avventurosi possono scavare radici di rafano in autunno prima che il terreno si congeli duramente. Ripiantare in un contenitore pieno di terriccio. Lascia alle radici un riposo fresco e buio a temperature fresche da 50 a 60 gradi per produrre un secondo raccolto. Le nuove foglie tenere che appariranno avranno un morso, quindi mescola queste verdure con quelle più miti per temperarne il sapore. Quando le piante crescono e le foglie raggiungono gli 8 pollici di altezza, viene eseguito un processo culturale chiamato sollevamento per far crescere radici lisce prive di escrescenze laterali.

Tutto sulla coltivazione del rafano

Questo ortaggio a radice, comunemente usato come erba o condimento, è ottimo in giardino, soprattutto per i principianti. L'esperta di giardinaggio Madison Moulton esamina tutti gli elementi essenziali per coltivare il rafano, incluso come contenerli e cosa fare con il raccolto. Di Madison Moulton Ultimo aggiornamento: 5 novembre, 13 minuti di lettura. Sebbene non sia un ingrediente comune nelle cucine di casa, la maggior parte è consapevole dell'umile rafano, un ortaggio a radice usato come erba per il suo sapore pungente. Che tu possa farlo o grattugiarlo fresco, non c'è niente come il gusto per eccellenza del rafano: forte e prepotente, ma innegabilmente delizioso allo stesso tempo.

Il nostro feedback Wow, stupito di aver già ricevuto gli alberi da frutto, erano ben confezionati e alberi molto buoni, la paglia è stata molto utile anche per i miei conigli e galline! Grazie allot, servizio eccellente, ti consiglio a tutti!

Aggiungi un po' di spezie alla tua vita: coltiva il tuo rafano

Hai un amico che ammira il tuo giardino di bacche? Un buono regalo di Nourse Farms li porta sulla strada per la loro fruttuosa avventura. Includiamo la nostra guida alla semina in ogni ordine. È una grande risorsa per i nostri clienti e ti guiderà attraverso l'intero processo di semina. Il rafano è un ortaggio a radice, il che significa che gli esseri umani consumano la parte della pianta che cresce sottoterra.

Come gestire il rafano

Quanto sarebbe divertente mescolare una serie di bevande Bloody Mary per i tuoi ospiti del brunch, usando il tuo rafano nostrano? Abbina quei classici drink mattutini con alcuni gamberetti sgusciati e in salsa di cocktail, anche con il tuo nuovo raccolto, e i tuoi ospiti rimarranno a bocca aperta. Ci colleghiamo ai fornitori per aiutarti a trovare prodotti pertinenti. Se acquisti da uno dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Oltre ad essere popolare in cucina, la pianta di rafano ha i suoi fan - e una storia - anche nel mondo delle piante medicinali. Le origini esatte della pianta sono sconosciute, ma le prove suggeriscono che gli egizi conoscessero questa radice speziata e commestibile anni fa e gli antichi greci credevano che fosse un afrodisiaco. La pianta svolge anche un ruolo storico nel piatto del Seder pasquale, un'importante tradizione della fede ebraica che continua ancora oggi. Questo aromatico è arrivato in Nord America durante il periodo della colonizzazione europea, con la produzione commerciale iniziata a metà.

Sembra che non ci siano vie di mezzo quando si tratta di godersi questa delizia piccante. Se ti capita di essere un fan del rafano, puoi imparare a farlo.

Come raccogliere e preparare il rafano

Quando ero piccola, il rafano era qualcosa che viveva in un barattolo nella parte posteriore del frigorifero. Solo pochi decenni dopo ho scoperto il rafano come pianta da giardino e le delizie di usarlo fresco in cucina. Il rafano nostrano ha un gusto chiaro e fresco e racchiude più vivacità rispetto alla varietà acquistata in negozio. Si colloca anche tra le prime cinque piante commestibili più facili da coltivare perché prospera in quasi tutte le condizioni.

Istruzioni per la coltivazione e la cura del rafano

Erba e mangimi. Condividi la tua gioia di giardinaggio! Se stai cercando una verdura facile da coltivare, i fagioli sono la scelta ideale. I germogli di erba medica crescono rapidamente, germogliando in soli 3-5 giorni.

Coltivare il rafano nella tua fattoria offre numerosi vantaggi.

Abbiamo stabilito che sei in Growing Zone. Se ti piacciono le piante attraenti con un potenziale commestibile, adorerai la pianta di rafano. La Pianta di Rafano è un ortaggio a radice, comunemente gustato in un famoso condimento omonimo. Ma potresti essere sorpreso di apprendere quanto sia rigogliosa e vibrante una pianta prima del raccolto! Prima di essere estratta da terra, la pianta di rafano mostra un fogliame verde e allegro, con foglie larghe e larghe.

Il rafano è un'erba perenne di lunga durata che puoi piantare una volta e goderti per tutta la vita. Una volta stabilite, le piante richiedono pochissime cure. In effetti, la cosa più difficile della coltivazione del rafano è impedire che si diffonda in tutto il giardino.


Guarda il video: ԳԵՂԵՑԻԿ ԾԱՂԻԿՆԵՐ


Commenti:

  1. Achilles

    Fare errori. Dobbiamo discutere. Scrivimi in PM, parla.

  2. JoJoll

    Bravo, che frase... un pensiero geniale

  3. Faekree

    Ovviamente. Mi iscrivo a tutto quanto sopra.

  4. Cleobis

    È il pezzo divertente

  5. Kolb

    Tra di noi, mi hanno chiesto assistenza dagli utenti di questo forum.

  6. Fearnhamm

    Secondo me, stai facendo un errore. Posso difendere la mia posizione.



Scrivi un messaggio